Joystick: i migliori articoli del 2020, info e prezzi

Pubblicato da admin il

Voglia di joystick? Il modo di appagarla è farsi un giro fisico o virtuale sul mercato dei migliori controller dell’anno, suddivisi per fasce di prezzo. Partiamo dalla fascia bassa dove si possono trovare i joystick Logitech, fra i 20 e il 30 euro, cablati con cavo e grip gommati anti-scivolo, compatti e funzionali con un ottimo rapporto qualità/prezzo. I prodotti Logicheth, la cui affidabilità è avvalorata dal marchio, sono particolarmente indicati per gamers che prediligono gli stick sul medesimo asse. Altro brand di successo è GameSir che ha lanciato sul mercato una fortunata linea di controller wireless, in commercio a prezzo di listino di circa 50 euro, modelli dagli stick leggermente concavi e con un livello di compatibilità nettamente superiore.

Questi joystick di fascia media presentano tasti in rilievo per una migliore gestione del gioco e sono anche retroilluminati. Super digitali, possono utilizzare sia la connessione cablata che la tecnologia Bluetooth o la rete Wi-fi.  Per chi non ha molto da spendere ma punta in alto si suggeriscono ottimi joystick a soli 50 euro come gli ‘special edition’ belli e colorati di Sony DualShock, con touch pad, sensori di movimento e altoparlanti, caratterizzati da un buon grip per la ruvidità della parte da smanettare che ottimizza la maneggevolezza. Poco sopra i 50 euro, in fascia media, troviamo i controller Xbox One e Still Series Stratus XL.

I primi sono controller pc wireless con stick concavi su assi diversi, gli stessi di Xbox 360, migliorari con un ritocchino ai dorsali/grilletti più ergonomici, compatibili anche per console, adatti a chi ha mani grandi per le dimensioni oltre la media.  I secondi sono joystick che presentano interessanti features aggiuntive, versatili e compatibili con tutti i dispositivi digitali, connotati da livelli di customizzazione sopra la media. Basilare l’utilizzo del software della casa SteelSeries Engine3 che regola aspetti fondamentali come la mappatura dei pulsanti e l’attivazione dei grilletti. Finiamo con i modelli di fascia alta di Nacon Revolution, joystick cablati dai grip gommati in verticale e stick sia concavo che convesso su assi diversi. Per visionare altri modelli di ultima generazione si consiglia la consultazione del sito www.joystickmigliore.it